Opium (1977) (Yves Saint Laurent)


Opium (1977) - Yves Saint Laurent - Foto Profumo
[N. Voti: 0, Media: 0]

Collezione
Opium
Anno
1977


PORTABILITA'

Genere
Femminile
Genere

Specifica se il profumo e' principalmente adatto ad
un nuomo, ad un donna o è unisex.
Stagione
Inverno
Stagione

Specifica se il profumo e' principalmente adatto ad un periodo - Primaverile / Estivo
- Invernale / Autunnale
- Tutto l'anno
Orario
Sera
Orario

Specifica se il profumo è prevalentemente adatto
ad un fascia oraria diurna, serale o entrambe.
Fascia di Età
Adulti (+25 anni)
Fascia di Età

Specifica se il profumo e' principalmente adatto ad un pubblico:
- Giovane (fino a 25 anni)
- Adulto (sopra 25 anni)
- Per tutte le età
Scia
Intensa
Scia

Specifica se il profumo è percepibile da chi
ci sta molto vicino o ad una distanza maggiore.

Valori possibili sono: Leggera, Media ed Intensa.
Persistenza
Ottima
Persistenza

Specifica se il profumo rimane persistente più o meno a lungo.

Possibili valori: Debole, Moderata e Ottima.
Fascia Prezzo
Alta
Fascia Prezzo

Fascia di prezzo del profumo (per una bottiglia da 100ml):
- Bassa = fino a 50 euro
- Media = da 50 a 100 euro
- Alta = oltre i 100 euro.
Lifestyle
Classico
Lifestyle

Specifica se il profumo è prevalentemente adatto ad un
pubblico 'classico', un pubblico più 'trendy' o per tutti.

PIRAMIDE OLFATTIVA

Gruppo Olfattivo: Orientale Speziato
NOTE DI TESTA
nota-olfattiva-Coriandolo
nota-olfattiva-Coriandolo
Coriandolo
nota-olfattiva-Prugna
nota-olfattiva-Prugna
Prugna
nota-olfattiva-Agrumi
nota-olfattiva-Agrumi
Agrumi
nota-olfattiva-Mandarino
nota-olfattiva-Mandarino
Mandarino
nota-olfattiva-Pepe Nero
nota-olfattiva-Pepe Nero
Pepe Nero
nota-olfattiva-Gelsomino
nota-olfattiva-Gelsomino
Gelsomino
nota-olfattiva-Chiodi di Garofano
nota-olfattiva-Chiodi di Garofano
Chiodi di Garofano
nota-olfattiva-Pimenta Racemosa
nota-olfattiva-Pimenta Racemosa
Pimenta Racemosa
nota-olfattiva-Bergamotto
nota-olfattiva-Bergamotto
Bergamotto
NOTE DI CUORE
nota-olfattiva-Garofano
nota-olfattiva-Garofano
Garofano
nota-olfattiva-Patchouli
nota-olfattiva-Patchouli
Patchouli
nota-olfattiva-Cannella
nota-olfattiva-Cannella
Cannella
nota-olfattiva-Sandalo
nota-olfattiva-Sandalo
Sandalo
nota-olfattiva-Rizoma di Iris
nota-olfattiva-Rizoma di Iris
Rizoma di Iris
nota-olfattiva-Pesca
nota-olfattiva-Pesca
Pesca
nota-olfattiva-Mughetto
nota-olfattiva-Mughetto
Mughetto
nota-olfattiva-Rosa
nota-olfattiva-Rosa
Rosa
NOTE DI FONDO
nota-olfattiva-Balsamo del Tolù
nota-olfattiva-Balsamo del Tolù
Balsamo del Tolù
nota-olfattiva-Labdano
nota-olfattiva-Labdano
Labdano
nota-olfattiva-Opoponax Somalo
nota-olfattiva-Opoponax Somalo
Opoponax Somalo
nota-olfattiva-Muschio Animale
nota-olfattiva-Muschio Animale
Muschio Animale
nota-olfattiva-Cocco
nota-olfattiva-Cocco
Cocco
nota-olfattiva-Benzoino
nota-olfattiva-Benzoino
Benzoino
nota-olfattiva-Vaniglia
nota-olfattiva-Vaniglia
Vaniglia
nota-olfattiva-Vetiver
nota-olfattiva-Vetiver
Vetiver
nota-olfattiva-Incenso
nota-olfattiva-Incenso
Incenso
nota-olfattiva-Legno di Cedro (Cedrus)
nota-olfattiva-Legno di Cedro (Cedrus)
Legno di Cedro (Cedrus)
nota-olfattiva-Mirra
nota-olfattiva-Mirra
Mirra
nota-olfattiva-Castoreo
nota-olfattiva-Castoreo
Castoreo
nota-olfattiva-Ambra
nota-olfattiva-Ambra
Ambra

PREZZI E OFFERTE

VEDI OFFERTE
Foto Gallery

Descrizione

Ci sono fragranze che hanno cambiato il mondo della profumeria e che sono entrate nel mito, una di queste é Opium di Yves Saint Laurent, lanciato sul mercato per la prima volta nel 1977 ed ancora un best seller della maison. Opium fu indubbiamente un profumo che fece un’epoca. Prima fragranza francese che seguì un modello americano, ovvero la sua creazione partì da un nome e da un’ispirazione, La Cina Imperiale, e solo in seguito fu creata la formula.

Monsieur Saint Laurent era allora al culmine della sua carriera quando immaginò un profumo decadente e barocco che evocasse L’Oriente e il cui nome sarebbe stato Opium. Era il 1972 e ci sarebbero voluti altri 5 anni affinché la fragranza vedesse la luce. Opium riportò in auge i profumi orientali, molto in voga negli anni ’20 e ’30, in un periodo dominato dalle fragranze cipriate e dagli aldeidi.

Creato dai maestri profumieri Jean Amic, Raymond Chaillan e Jean-Louis Sieuzac  il primo Opium era un mix caldo e profondo di toni legnosi fatto di legno di sandalo, cedro, patchouli, muschio, mirra, vetiver e ambra, mescolata con frutta e spezie tra cui mandarino, pepe, prugna, e spezie (chiodi di garofano, alloro e coriandolo) seguito dalle note di cuore di gelsomino, rosa e mughetto combinato con garofano, cannella e pesca. La bottiglia iconica, disegnata da Pierre Dinand, era ispirata ad un piccolo contenitore giapponese in lacca chiamato “inro” indossato dai samurai, e che generalmente conteneva profumi, erbe, medicine, ed oppio per alleviare il dolore delle ferite.

Opium è una fragranza molto forte, intensa e persistente, prepotentemente femminile, sensuale e provocante: perfetta per una donna sicura di sé e che ama farsi notare, può perfino mettere a disagio una persona timida e riservata. Lo slogan che ha accompagnato questa fragranza sin dall’inizio è  “sensualità sino all’estremo”: mai definizione fu più adatta. Riproposto in moltissime versioni , continua a dare scandalo anche oggi con le sue campagne pubblicitarie con modelle che  incarnano un pericoloso mix di sensualità e candore.

Anche la scelta del nome, Opium, sicuramente molto forte e provocatorio e che ha suscitato diverse polemiche – i nomi sono sempre importantissimi per il successo finale di un profumo! – vuole rimandare a una fragranza che è quasi una droga, che crea in un certo senso dipendenza e che riesce a conquistare più di un incantesimo. Il primo flacone, grande, squadrato e sui toni del rosso e dell’oro, contribuisce ad aumentare l’aura di opulenza e di lusso che circonda questo profumo. Inoltre, è un omaggio alla Cina, terra che ha ispirato le immagini dietro alla sua creazione.

Vero capolavoro di marketing la campagna pubblicitaria; testimonial Jerry Hall, super top model di quegli anni, e fidanzata all’epoca di Mick Jagger. Monsieur Saint Laurent non solo disegnò personalmente l’abito della campagna, ma insistette sul fatto che venisse scattata nel suo appartamento (nella stanza orientale) in Rue de Babylone. Ogni foto scattata da Helmut Newton ebbe la supervisione di Monsieur che si occupò anche del set posizionando personalmente gioielli e cuscini, suggerendo la posa giusta a Jerry Hall.  Fragranza, packaging, e la campagna pubblicitaria evocavano un messaggio di sensualità esotica.

Piramide Olfattiva

Il profumo Opium (1977) appartiene al gruppo olfattivo Orientale Speziato ed ha la seguente piramide olfattiva:
  • Note di testa: Coriandolo, Prugna, Agrumi, Mandarino, Pepe Nero, Gelsomino, Chiodi di Garofano, Pimenta Racemosa, Bergamotto
  • Note di cuore: Garofano, Patchouli, Cannella, Sandalo, Rizoma di Iris, Pesca, Mughetto, Rosa
  • Note di fondo: Balsamo del Tolù, Labdano, Opoponax Somalo, Muschio Animale, Cocco, Benzoino, Vaniglia, Vetiver, Incenso, Legno di Cedro (Cedrus), Mirra, Castoreo, Ambra
Video Gallery

Scelti per Te

Jasmin Des Anges

"Amo recarmi a Grasse, nei campi di fiori, soprattutto all'inizio dell'autunno, quando l'aria è pervasa dai loro profumi fruttati. È allora che si raccolgono...

Prezzi e Offerte

Le migliori offerte online scelte per te da Amazon, eBay, Kelkoo e Trovaprezzi


LEGENDA
Maschile
Femminile
Unisex

ALTRI PROFUMI DELLA COLLEZIONE 'Opium'

LEGENDA
Maschile
Femminile
Unisex
CONDIVIDI
NOTE DI TESTA

Percepite immediatamente dopo l'applicazione di un profumo, le note di testa sono minuscole molecole
che evaporano velocemente. Formano la prima impressione che una persona si fa di un profumo, e pertanto
sono molto importanti dal punto di vista commerciale. Gli odori che fanno parte di questa classe di note
sono solitamente descritti come "freschi", "assertivi" o "taglienti".

I componenti che formano le note di testa generalmente sono odori forti, però dalla composizione molto volatile.
Sono comuni note di testa, per esempio i profumi derivati dagli agrumi e dallo zenzero.
NOTE DI CUORE

L'odore di un profumo che emerge non appena si dissolvono le note di testa, pertanto la loro apparizione può avvenire
da pochi minuti a circa un'ora dopo. Le note di cuore compongono la parte centrale di un profumo, e spesso hanno
il compito di mascherare l'iniziale brutta impressione che si ha delle note di fondo, che normalmente si apprezzano
solo col tempo. Le note di cuore pertanto sono di solito più morbide ed avvolgenti, delle altre.

Fra gli esempi classici delle note di cuore si possono citare i profumi derivati dai fiori come rosa e lavanda.
NOTE DI FONDO

L'odore di un profumo che appare quando sta per sparire l'odore delle note di cuore. Pertanto le note di fondo non
vengono avvertite dall'utilizzatore del profumo prima di un periodo di mezzora, ma sono quelle che resistono più
a lungo di tutte, anche per ventiquattro ore dopo l'applicazione.

Fra queste note si possono citare i profumi delle famiglie olfattive animali o quelle sintetiche.

No Comments

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.