Joy by Dior (Christian Dior)


Joy by Dior - Christian Dior - Foto Profumo
[N. Voti: 2, Media: 5]

Collezione
Joy by Dior
Anno
2018
Naso Profumiere
Francois Demachy


PORTABILITA'

Genere
Femminile
Genere

Specifica se il profumo e' principalmente adatto ad
un nuomo, ad un donna o è unisex.
Stagione
Estate Inverno
Stagione

Specifica se il profumo e' principalmente adatto ad un periodo - Primaverile / Estivo
- Invernale / Autunnale
- Tutto l'anno
Orario
Giorno
Orario

Specifica se il profumo è prevalentemente adatto
ad un fascia oraria diurna, serale o entrambe.
Fascia di Età
Tutte le età
Fascia di Età

Specifica se il profumo e' principalmente adatto ad un pubblico:
- Giovane (fino a 25 anni)
- Adulto (sopra 25 anni)
- Per tutte le età
Scia
Leggera
Scia

Specifica se il profumo è percepibile da chi
ci sta molto vicino o ad una distanza maggiore.

Valori possibili sono: Leggera, Media ed Intensa.
Persistenza
Moderata
Persistenza

Specifica se il profumo rimane persistente più o meno a lungo.

Possibili valori: Debole, Moderata e Ottima.
Fascia Prezzo
Media
Fascia Prezzo

Fascia di prezzo del profumo (per una bottiglia da 100ml):
- Bassa = fino a 50 euro
- Media = da 50 a 100 euro
- Alta = oltre i 100 euro.
Lifestyle
Per Tutti
Lifestyle

Specifica se il profumo è prevalentemente adatto ad un
pubblico 'classico', un pubblico più 'trendy' o per tutti.

PIRAMIDE OLFATTIVA

Gruppo Olfattivo: Floreale Legnoso Muschiato
NOTE DI TESTA
nota-olfattiva-Bergamotto
nota-olfattiva-Bergamotto
Bergamotto
nota-olfattiva-Mandarino
nota-olfattiva-Mandarino
Mandarino
NOTE DI CUORE
nota-olfattiva-Rosa di Grasse
nota-olfattiva-Rosa di Grasse
Rosa di Grasse
nota-olfattiva-Rosa
nota-olfattiva-Rosa
Rosa
nota-olfattiva-Gelsomino
nota-olfattiva-Gelsomino
Gelsomino
NOTE DI FONDO
nota-olfattiva-Sandalo
nota-olfattiva-Sandalo
Sandalo
nota-olfattiva-Muschio bianco
nota-olfattiva-Muschio bianco
Muschio bianco
nota-olfattiva-Legno di Cedro (Cedrus)
nota-olfattiva-Legno di Cedro (Cedrus)
Legno di Cedro (Cedrus)
nota-olfattiva-Patchouli
nota-olfattiva-Patchouli
Patchouli

PREZZI E OFFERTE

VEDI OFFERTE
Foto Gallery

Descrizione

“Il mio sogno è quello di rendere le donne non solo più belle, ma anche più felici”, amava ripetere Christian Dior. Oggi, questa affermazione non potrebbe essere più calzante per la maison per porta il suo nome.

A distanza di vent’anni dal lancio dell’ultimo profumo femminile è nato JOY by Dior, ispirato proprio al concetto leggero di gioia. “Ero piuttosto stressato durante il processo di creazione”, ci ha rivelato François Demachy, parfumeur-créateur Dior. “Era passato molto tempo dall’ultimo profumo e percepivo grandi aspettative collettive”. Il risultato? Una fragranza rosa caramella racchiusa in un flacone prezioso che è una promessa (liquida) di felicità.

Il nuovo profumo JOY by DIOR è un profumo immediato, chiaro, generoso. La gioia, finalmente catturata in una scia caratterizzata dalla dolcezza avvolgente e dall’energia. Joy by Dior, è il nome dell’ultimo profumo da donna lanciato il 20 agosto 2018 dalla maison Dior. Un lancio importantissimo per il marchio francese del lusso, che dopo J’Adore nel 1999 non aveva più prodotto nessuna fragranza femminile.

Un’ode al piacere, alla vita. Celebrazioni immediate, il Bergamotto agrumato e il Mandarino esplodono per far volare i fiori. La Rosa, utilizzata in Essenza e in Assoluta e il seducente Gelsomino si uniscono a questi frutti succosi in un sorriso vibrante. Immediatamente, si ha l’impressione di essere abbracciati, accarezzati da un legno infinitamente morbido e lattato.

E’ il Sandalo caldo e cremoso che ci avvolge con dolcezza, sostenuto da un lieve tocco di Cedro e un accenno di Patchouli. La firma intima di questo nuovo profumo, il soffio chiaro e poudrè dei muschi crea l’effetto di un contatto pelle a pelle tenero e sensuale.

Il naso creatore di questa straordinaria fragranza, François  Demachy, la descrisse così: “Joy by Dior esprime lo straordinario sentimento della gioia offrendoci un’interpretazione olfattiva della luce. 
Questo profumo assomiglia a certi quadri puntinisti ricchi di tecnicità precisa ma non pesante. E’ costruito da una molteplicità di note, da una miriade di sfaccettature, che danno vita a un’espressione limpida, evidente.” 

Attrice straordinaria e bellezza esplosiva, Jennifer Lawrence è il volto di JOY by Dior. Autentica in ogni circostanza, dona a questa fragranza i colori della sua personalità e della sua femminilità sensuale e naturale. Una stella splendente, conturbante e generosa.

Una fragranza gioiosa, appunto, incarnata dal volto fresco e sensuale dell’attrice Jennifer Lawrence, già protagonista di altre campagne della Maison, ripresa in un’atmosfera serenamente lussuosa dal regista Francis Lawrence mentre si muove ai bordi di una piscina, avvolta in un abito bianco, in un’atmosfera che è espressione di un piacere emozionale che invita alla gioia autentica.

Un sodalizio fortunato quello tra l’attrice 28enne e il regista Francis Lawrence che l’ha diretta in ben quattro film: dai tre capitoli della saga “Hunger Games” (“La ragazza di fuoco”, e “Il canto della rivolta – I e II parte”) al thriller spionistico “Red Sparrow”, successo del 2018.

Con Joy by Dior la maison parigina inaugura così un nuovo capitolo della sua storia (olfattiva). Una ventata di freschezza ed energia dedicata alle donne contemporanee: costantemente in equilibrio tra lavoro e vita privata, sfide e passioni, senza tuttavia rinunciare a un approccio leggero e ottimistico nei confronti della vita.

In che modo un profumo può aiutarci a trovare la felicità? “Siccome dovevo creare una fragranza che fosse globale, sono andato alla ricerca di un elemento: il sorriso. Abbiamo fatto annusare i possibili campioni di JOY by Dior, e ci siamo orientati verso quello che provocava le reazioni più positive nel maggior numero di persone”.

Per Demachy il profumo è tutt’altro che un prodotto intellettuale: “è una cosa molto semplice, dev’essere in grado di suscitare un’emozione”. Cosa si cela dietro alla creazione di un profumo come JOY by Dior? “Come per una casa, si parte da una struttura di base e poi la si decora. Da qui si sperimentano decine di declinazioni differenti: per ogni proposta di successo ce ne sono almeno 99 che vengono scartate”, rivela.

“Il mio obiettivo è quello di creare un profumo che all’apparenza sia semplice e diretto, ma con un’anima molto complessa. Qualcosa di simile al movimento pittorico del puntinismo: da lontano vedi un’immagine definita, ma se ti avvicini cogli tutte le diverse, piccole pennellate che la compongono”. Lui la sua arte l’ha trovata: dal 2006 crea e respira ogni giorno le fragranze Dior più amate al mondo.

Piramide Olfattiva

Il profumo Joy by Dior appartiene al gruppo olfattivo Floreale Legnoso Muschiato ed ha la seguente piramide olfattiva:
  • Note di testa: Bergamotto, Mandarino
  • Note di cuore: Rosa di Grasse, Rosa, Gelsomino
  • Note di fondo: Sandalo, Muschio bianco, Legno di Cedro (Cedrus), Patchouli
Video Gallery

Scelti per Te

L’Oud

Una fragranza magnetica e sontuosa. Fatevi rapire dalle sue scie profumate, seguite le note intense e vive di legni, rosa bulgara, accordi cuoio. E’ questo il...

Prezzi e Offerte

Le migliori offerte online scelte per te da Amazon, eBay, Kelkoo e Trovaprezzi


LEGENDA
Maschile
Femminile
Unisex

ALTRI PROFUMI DELLA COLLEZIONE 'Joy by Dior'

LEGENDA
Maschile
Femminile
Unisex
CONDIVIDI
NOTE DI TESTA

Percepite immediatamente dopo l'applicazione di un profumo, le note di testa sono minuscole molecole
che evaporano velocemente. Formano la prima impressione che una persona si fa di un profumo, e pertanto
sono molto importanti dal punto di vista commerciale. Gli odori che fanno parte di questa classe di note
sono solitamente descritti come "freschi", "assertivi" o "taglienti".

I componenti che formano le note di testa generalmente sono odori forti, però dalla composizione molto volatile.
Sono comuni note di testa, per esempio i profumi derivati dagli agrumi e dallo zenzero.
NOTE DI CUORE

L'odore di un profumo che emerge non appena si dissolvono le note di testa, pertanto la loro apparizione può avvenire
da pochi minuti a circa un'ora dopo. Le note di cuore compongono la parte centrale di un profumo, e spesso hanno
il compito di mascherare l'iniziale brutta impressione che si ha delle note di fondo, che normalmente si apprezzano
solo col tempo. Le note di cuore pertanto sono di solito più morbide ed avvolgenti, delle altre.

Fra gli esempi classici delle note di cuore si possono citare i profumi derivati dai fiori come rosa e lavanda.
NOTE DI FONDO

L'odore di un profumo che appare quando sta per sparire l'odore delle note di cuore. Pertanto le note di fondo non
vengono avvertite dall'utilizzatore del profumo prima di un periodo di mezzora, ma sono quelle che resistono più
a lungo di tutte, anche per ventiquattro ore dopo l'applicazione.

Fra queste note si possono citare i profumi delle famiglie olfattive animali o quelle sintetiche.

No Comments

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.