Flower by Kenzo (Kenzo)


Flower by Kenzo - Kenzo - Foto Profumo
[N. Voti: 0, Media: 0]

Marca
Kenzo
Anno
2000
Naso Profumiere
Alberto Morillas


PORTABILITA'

Genere
Femminile
Genere

Specifica se il profumo e' principalmente adatto ad
un nuomo, ad un donna o è unisex.
Stagione
Estate Inverno
Stagione

Specifica se il profumo e' principalmente adatto ad un periodo - Primaverile / Estivo
- Invernale / Autunnale
- Tutto l'anno
Orario
Giorno
Orario

Specifica se il profumo è prevalentemente adatto
ad un fascia oraria diurna, serale o entrambe.
Fascia di Età
Tutte le età
Fascia di Età

Specifica se il profumo e' principalmente adatto ad un pubblico:
- Giovane (fino a 25 anni)
- Adulto (sopra 25 anni)
- Per tutte le età
Scia
Media
Scia

Specifica se il profumo è percepibile da chi
ci sta molto vicino o ad una distanza maggiore.

Valori possibili sono: Leggera, Media ed Intensa.
Persistenza
Ottima
Persistenza

Specifica se il profumo rimane persistente più o meno a lungo.

Possibili valori: Debole, Moderata e Ottima.
Fascia Prezzo
Alta
Fascia Prezzo

Fascia di prezzo del profumo (per una bottiglia da 100ml):
- Bassa = fino a 50 euro
- Media = da 50 a 100 euro
- Alta = oltre i 100 euro.
Lifestyle
Per Tutti
Lifestyle

Specifica se il profumo è prevalentemente adatto ad un
pubblico 'classico', un pubblico più 'trendy' o per tutti.

PIRAMIDE OLFATTIVA

Gruppo Olfattivo: Orientale Floreale
NOTE DI TESTA
nota-olfattiva-Ribes Nero
nota-olfattiva-Ribes Nero
Ribes Nero
nota-olfattiva-Biancospino
nota-olfattiva-Biancospino
Biancospino
nota-olfattiva-Rosa Bulgara
nota-olfattiva-Rosa Bulgara
Rosa Bulgara
nota-olfattiva-Mandarino
nota-olfattiva-Mandarino
Mandarino
NOTE DI CUORE
nota-olfattiva-Opoponax Somalo
nota-olfattiva-Opoponax Somalo
Opoponax Somalo
nota-olfattiva-Gelsomino
nota-olfattiva-Gelsomino
Gelsomino
nota-olfattiva-Violetta
nota-olfattiva-Violetta
Violetta
nota-olfattiva-Rosa
nota-olfattiva-Rosa
Rosa
NOTE DI FONDO
nota-olfattiva-Incenso
nota-olfattiva-Incenso
Incenso
nota-olfattiva-Vaniglia
nota-olfattiva-Vaniglia
Vaniglia
nota-olfattiva-Muschio bianco
nota-olfattiva-Muschio bianco
Muschio bianco

PREZZI E OFFERTE

VEDI OFFERTE
Foto Gallery

Descrizione

Era il 2000 ed in quell’anno la Maison Kenzo lanciò sul mercato il profumo intitolato Flower by Kenzo. Il successo non tardò ad arrivare e, a distanza di pochissimo tempo, questa fragranza diventò uno dei prodotti più venduti del brand.

Alberto Morillas, profumiere spagnolo, ne firmò la costruzione, basata su un delicato equilibrio intorno a tre accordi; sarà poi Serge Mansau ad aggiungere al bouquet etereo un tocco di audace semplicità, che divampa attraverso un packaging estremamente affascinante.

Flower by Kenzo non è un profumo qualsiasi, bensì l’espressione più pura della creatività umana. Prendendo ispirazione dal papavero, la fragranza si presenta come un amalgama superlativa di tre sfaccettature: la rosa, la violetta ed il biancospino si fondono per costruire un’aura fiorita, delicata; la vaniglia, i muschi bianchi e l’opoponaco creano l’accordo cipriato che si tuffa nella sensualità graffiante delle bacche rosa e dell’incenso vibrante.

Flower by Kenzo è sia un tributo alla profumeria, sia un punto di contatto tra natura ed essere umano, dove il secondo, senza presunzione, aiuta il primo generando la giusta identità che si lega al fascino bucolico dei petali rossi del Papavero.

Un bouquet indimenticabile ed ormai leggendario racchiuso nell’altrettanto iconica bottiglia sottile e svettante decorata con il rosso papavero dal lunghissimo stelo.

La raffinatezza e l’eleganza della Maison si riversano nel design che ospira la fragranza, caratterizzato da un papavero che si slancia verso l’alto, si dischiude e resta sospeso: una bellezza eternamente custodita da una torre di cristallo che, sinuosamente, si lascia toccare dalle mani per entrare in piena empatia con la donna.

Piramide Olfattiva

Il profumo Flower by Kenzo appartiene al gruppo olfattivo Orientale Floreale ed ha la seguente piramide olfattiva:
  • Note di testa: Ribes Nero, Biancospino, Rosa Bulgara, Mandarino
  • Note di cuore: Opoponax Somalo, Gelsomino, Violetta, Rosa
  • Note di fondo: Incenso, Vaniglia, Muschio bianco
Video Gallery

Scelti per Te

Lucky

"Christian Dior, da grande superstizioso qual era, cuciva nell'orlo dei suoi abiti uno stelo di mughetto affinché gli portasse fortuna. Ho voluto rappresentare il...

Prezzi e Offerte

Le migliori offerte online scelte per te da Amazon, eBay, Kelkoo e Trovaprezzi


LEGENDA
Maschile
Femminile
Unisex

ALTRI PROFUMI DELLA COLLEZIONE 'Flower Collection'

LEGENDA
Maschile
Femminile
Unisex
CONDIVIDI
NOTE DI TESTA

Percepite immediatamente dopo l'applicazione di un profumo, le note di testa sono minuscole molecole
che evaporano velocemente. Formano la prima impressione che una persona si fa di un profumo, e pertanto
sono molto importanti dal punto di vista commerciale. Gli odori che fanno parte di questa classe di note
sono solitamente descritti come "freschi", "assertivi" o "taglienti".

I componenti che formano le note di testa generalmente sono odori forti, però dalla composizione molto volatile.
Sono comuni note di testa, per esempio i profumi derivati dagli agrumi e dallo zenzero.
NOTE DI CUORE

L'odore di un profumo che emerge non appena si dissolvono le note di testa, pertanto la loro apparizione può avvenire
da pochi minuti a circa un'ora dopo. Le note di cuore compongono la parte centrale di un profumo, e spesso hanno
il compito di mascherare l'iniziale brutta impressione che si ha delle note di fondo, che normalmente si apprezzano
solo col tempo. Le note di cuore pertanto sono di solito più morbide ed avvolgenti, delle altre.

Fra gli esempi classici delle note di cuore si possono citare i profumi derivati dai fiori come rosa e lavanda.
NOTE DI FONDO

L'odore di un profumo che appare quando sta per sparire l'odore delle note di cuore. Pertanto le note di fondo non
vengono avvertite dall'utilizzatore del profumo prima di un periodo di mezzora, ma sono quelle che resistono più
a lungo di tutte, anche per ventiquattro ore dopo l'applicazione.

Fra queste note si possono citare i profumi delle famiglie olfattive animali o quelle sintetiche.